Edison rimborsa il canone Rai agli italiani


canone rai
Virtual14. Edison rimborsa il canone RAI.

“Abbiamo deciso di rimborsare il canone tv alle famiglie italiane. Ritengo sia un segno importante di vicinanza agli italiani a cui promettiamo di essere sempre più innovativi, non solo nelle offerte, ma anche nei servizi. Scegliendo Edison, i consumatori sceglieranno anche un’energia a bassa emissione di CO2, grazie a un parco elettrico tra i più efficienti in Europa.”

Marc Benayoun, Amministratore Delegato Edison

Edison, alla luce del decreto ministeriale che da quest’anno inserisce il canone tv nella bolletta elettrica, ha deciso di venire incontro alle esigenze delle famiglie italiane rimborsando loro la spesa. Con l’innovativa offerta Edison Luce Leggera, la società restituisce i 100 euro del canone ai nuovi clienti che sottoscrivono un contratto entro l’autunno 2016.

Edison Luce Leggera sconta il canone tv dalla bolletta elettrica per tutto il primo anno attraverso 10 rate mensili da 10 euro ciascuna. Il prezzo dell’energia è bloccato per due anni e, tenendo conto anche del rimborso del canone, risulta il più vantaggioso sul mercato secondo la classifica TrovaOfferte dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico. Chi passa a Edison dopo aver ricevuto l’addebito del canone tv da un altro operatore energetico, riceverà comunque il rimborso dell’intera spesa a partire dalla prima fatturazione sottoscrivendo Edison Luce Leggera.


 

enel luce leggera
Virtual14. Marc Benayoun.

Secondo un sondaggio effettuato da SWG, il 73% degli intervistati è interessato a un operatore energetico che rimborsa il canone e il 53% approva il provvedimento del Governo di inserirlo nella bolletta elettrica. Dal sondaggio SWG emerge, inoltre, che per un italiano su due, quella del canone è la spesa più insopportabile, davanti alle accise sulla benzina, all’Imu e ai ticket sanitari.

Nel dettaglio, emerge che la disaffezione verso il canone tv accomuna sia uomini che donne e che è più marcata nelle fasce d’età 18-24 e 35-44 anni; mentre sopra i 45 anni aumenta il sentimento di rassegnazione. Il Sud Italia e le isole, insieme al Nord Ovest, sono le aree dove si registra maggiore insofferenza verso questa imposta.

Edison Luce Leggera è solo l’ultima delle soluzioni che la società offre alle famiglie per venire incontro alle loro esigenze. Edison ha messo a punto anche servizi e strumenti che tengono d’occhio i consumi con ricadute positive sull’ambiente e la bolletta. È il caso dell’Energy Control, che permette di monitorare in tempo reale i consumi di energia e i relativi costi ; o di Netatmo, il termostato intelligente che fa risparmiare fino al 25% sul consumo di gas, consentendo di regolare la temperatura di casa anche a distanza evitando inutili sprechi.

A queste tecnologie si affiancano i nuovi servizi di efficienza energetica che, insieme alle offerte competitive, sono l’ambito su cui Edison intende puntare. Coerentemente con la sua strategia, Edison ha appena lanciato un nuovo e-commerce su www.edisonenergia.it dedicato all’efficienza energetica e alla casa intelligente, dove è possibile in questi giorni usufruire della promozione di lancio su tutti i prodotti.


 

Scegli il Brand Journalism per la tua azienda

“L’associazione tra web marketing e giornalismo è sempre più d’attualità. Entrambi si basano sul contenuto e quest’ultimo diventa progressivamente più legato alle dinamiche del web. Con l’avvento dei Social Network sono cambiate le abitudini delle persone. Le fonti per reperire notizie, sempre più spesso, non sono più i canali tradizionali ma le piattaforme di aggregazione digitale, i blog o i gli stessi siti internet aziendali. Inoltre, ogni evento acquisisce eco alimentandosi dagli utenti stessi. Chi diffonde la notizia deve essere semplicemente bravo a canalizzarla nel modo giusto. La rete farà il resto.”


Web Project Management, Web Marketing, Content Management, Accounting. Contattaci per parlarci del tuo progetto ed avere un preventivo gratuito.

Virtual14-social-media

[one_fourth]

Like us on Facebook

[/one_fourth]

[one_fourth]

Follow us on Twitter

[/one_fourth]

[one_fourth]

Follow us on Google Plus

[/one_fourth]

[one_fourth_last]

Follow us on Instagram

[/one_fourth_last]

Precedente Andrea Pasquinucci: "Vedo i social network come un'opportunità di diffusione"
Successivo Gatorade scommette su Messi... e vince 2 a 0

Nessun commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *