Quando calano le temperature e l’estate è, ormai, solo un lontano ricordo, sbiadita quanto l’abbronzatura, la nostalgia del mare e del caldo si fanno sentire. Allora perché non concedersi, magari in coincidenza con le festività natalizie, delle vacanze diverse? Ricordate: non è inverno dappertutto!

Le località più belle

Vacanze al caldo, dunque, ma quali mete? Mar dei Caraibi, Oceano Indiano, Mar Rosso,Oceano Pacifico, sono decine le isole incontaminate su cui scegliere di trascorrere un breve periodo di villeggiatura.

La natura caraibica

Le spiagge dei Caraibi sono tra le più belle del mondo: mare caldo tutto l’anno e temperature intorno ai 26°. L’alta stagione, da dicembre ad aprile, è ventilata e secca quindi l’inverno è il periodo migliore per godere di questi luoghi senza essere infastiditi dall’umidità eccessiva. Le isole di Martinica e Guadalupa , isole Sottovento, a motivo della vegetazione rigogliosa sono l’ideale per gli amanti della natura e del bird watching.

Le isole Cayman con i loro fondali ricchi di fauna e flora e persino di relitti di galeoni, sono, invece, l’ideale per chi ama le immersioni. Le Grenadines, le Isole Vergini e Antigua per chi ama la vela.

E per chi ama lo shopping e il gioco d’azzardo? St. Barthelemy, St. Thomas e St.Martin, quest’ultima ospita un famoso casino.

Vacanze accessibili

Le località turistiche affacciate sul Mar Rosso sono l’ideale se il budget a disposizione non è molto alto: festeggiare il Natale o il Capodanno sul Mar Rosso è un’esperienza indimenticabile. Sharm el Sheikh è sicuramente una delle mete più gettonate, insieme a Marsa Alam, una località ricca di storia e di cultura che offre la possibilità di unire alla vacanza al sole anche la scoperta di numerosi siti archeologici, mentre Hurghada è la regina del divertimento con possibilità di praticare sport acquatici e numerosi locali notturni.