Quest’anno la moda accoglie il freddo inverno ben preparata: tornano di moda i cappotti oversize che già abbiamo visto lo scorso inverno, ma con un tocco in più nella lunghezza: fin sotto al ginocchio e anche a metà polpaccio.

Non solo oversize

Il cappotto è sicuramente il capo più in vista durante l’inverno e merita una scelta ponderata: stare al caldo senza rinunciare ad un tocco fashion che ci caratterizzi. Quest’anno le tendenze moda impongono un cappotto ampio, avvolgente e lungo…ma attenzione! Non basta scegliere un cappotto di due taglie in più.

Quindi da evitare assolutamente i capi che, nella loro abbondanza, ci infagottano mortificando forme e silhouette. Un dettaglio, una cintura stretta in vita, sono indispensabili per sottolineare i pregi della nostra figura e farla risaltare al meglio.

La lunghezza del cappotto deve essere pensata in base alla nostra altezza, oltre che in concerto con gli accessori: cappotti veramente lunghi sono da indossare con i tacchi e sicuramente penalizzano chi non è troppo alto.

I colori

Dal taglio maschile, a doppio petto, o anche a vestaglia, quest’anno il cappotto non vuole tinte “neutre”. Quindi al bando colori come nero e cammello e viva le nuances calde del rosso sangria o del royal blue fino alle texture disegnate : pattern mimetici o grafici, dai disegni geometrici e vivaci.

Un altro capo di moda quest’anno è le cappa in stile gipsy: colorata o a tinta unita anche in questo caso vale la regola “ampia e avvolgente”.

 

Fonte: Vogue