“E se non ho il diritto di definirmi apolide, posso definirmi napolide, uno che si è raschiato dal corpo l’origine, per consegnarsi al mondo. Mai più ho attecchito altrove. Chi si è staccato da Napoli, si stacca poi da tutto: non ha neanche lo sputo per incollarsi a qualcosa, a qualcuno. Mai più ho sputato, ho solo inghiottito, inghiottito” (Erri De Luca, Nàpolide).

"Come vivono i napoletani a Barcellona? Che rapporti mantengono con la propria città?"

Stasera, venerdì 5 Giugno, alle 20.30 presso la libreria iocisto di Via Cimarosa, 20 (Piazza Fuga – Vomero) Marco Rossano, regista e sociologo visuale, presenta il documentario Napoletani en Barcelona.

Con l’autore si parlerà degli aspetti positivi e negativi di vivere all’estero e del legame che si continua a mantenere con la propria città e origine.

Insieme lui, Virtual14 approfondirà tematiche inerenti il suo lavoro, la comunicazione e le dinamiche che portano il videoediting a rappresentare un mezzo sempre più importante nelle strategie di marketing.

Anche e soprattutto in funzione dei nuovi media.