I tablet e, soprattutto, gli smartphone rappresentano un po’ il coltellino svizzero del terzo millennio: attraverso questi dispositivi, sempre più diffusi e sempre più semplici da utilizzare, oggi abbiamo modo di essere connessi in maniera costante al web e, di conseguenza, possiamo accedere alla miriade di informazioni e di servizi offerti dalla rete in qualunque momento e ovunque ci troviamo.

Anche se molti di noi tendono già a dare per scontate le tante novità introdotte da questi potenti e versatili device, va detto che il loro impatto sulle nostre vite è stato e continua ad essere davvero molto importante.

I nuovi standard tecnologici che si sono imposti con l’arrivo di questi apparecchi nelle tasche di tutti noi hanno contribuito a dare vita a settori produttivi innovativi, come quello relativo all’ideazione e allo sviluppo delle cosiddette app, ma hanno anche creato nuovi canali per settori storici, come quello intramontabile del betting.

Il settore delle scommesse, specie di quelle sportive, è oggi più vitale che mai in Italia,

un paese che sembra apprezzare in maniera particolare il brivido delle puntate e dei giochi dettati dalla fortuna. Se è vero che la tradizione della schedina continua a resistere in tanti bar e ricevitorie del bel paese, va detto che oggi sempre più appassionati scommettitori, specie in ambito calcistico, sfruttano le nuove possibilità offerte dalla rete effettuando le proprie puntate via web. Come la continua nascita di nuovi operatori dediti esclusivamente al betting online dimostra chiaramente, questo settore sta vivendo una fase di rapida espansione, che vede il numero dei giocatori crescere in maniera esponenziale di anno in anno.

Per capire le dimensioni di questo business, possiamo considerare i recenti dati diffusi dall’Agimeg, l’Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco: dal mese di gennaio al mese di giugno 2015, gli italiani hanno speso 1,3 miliardi in scommesse online, una cifra che dimostra il forte trend di crescita del settore, rispetto alla scorsa annata. Ma quali sono le ragioni di questo successo crescente del betting online e come si sono mossi i grandi nomi del settore per sfruttare a pieno le nuove possibilità offerte dal mondo mobile? Cerchiamo di rispondere a questi interessanti quesiti.

I perché del boom del betting online

Come per molte altre attività, il vantaggio principale delle scommesse online sta nella loro praticità: senza muoverci da casa abbiamo modo di visualizzare comodamente tutte le quote per le giocate di nostro interesse e fare la nostra puntata con pochi click, concludendo l’operazione nel giro di qualche minuto.

Alla grande accessibilità di questi sistemi si aggiungono anche le strategie adottate dai più importanti gestori del betting, come ad esempio SNAI, una realtà molto conosciuta sul territorio italiano, in virtù dei suoi numerosi punti scommessa, e da sempre molto attenta all’ideazione di proposte concorrenziali e interessanti strategie promozionali.

Questo gestore, negli ultimi anni, ha puntato molto sulla crescita delle sue risorse web, credendo nelle possibilità di sviluppo di questo mercato e mettendo in atto strategie volte a incentivare i suoi clienti a sfruttare il nuovo canale offerto dalla rete. Ad esempio, registrando una nuova utenza sul portale ufficiale di SNAI, saremo immediatamente premiati con il bonus di benvenuto per le scommesse, una delle promozioni proposte dal gestore, grazie alla quale potremo recuperare la metà delle nostre puntate per le prime 4 settimane di gioco.

In effetti, sono state soprattutto le offerte ideate dai vari operatori del betting online ad attrarre gli utenti e a decretare il successo di questo nuovo sistema di scommesse. Oltre a ciò, va anche considerato il vasto palinsesto che operatori come SNAI hanno potuto offrire ai loro utenti, ampliando il numero di discipline sportive, di tornei e di incontri sui quali, attualmente, è possibile puntare.

Con l’avvento dei sistemi mobile, molto del traffico web si è spostato dai tradizionali computer desktop ai nuovi smartphone e tablet:

secondo stime recenti, più della metà degli utenti della rete naviga solo attraverso questi device. Consapevoli di questo cambiamento nelle abitudini dei consumatori, molti operatori hanno provveduto a realizzare una versione mobile dei loro siti ufficiali, ovvero ottimizzata per la visualizzazione su schermi di qualunque dimensione (layout responsive) e ridotta ai solo elementi essenziali, per alleggerire le pagine e renderle più leggibili.

La scelta che si rivela più efficace nel caso dei dispositivi mobile è però quella delle app dedicate, ovvero sviluppate ad hoc per il mondo del betting online.

Praticità e sicurezza con le app per le scommesse mobile

Le app per scommettere sono rapidamente diventate uno degli strumenti più apprezzati dagli appassionati del genere: questi piccoli e semplici software da installare sul proprio smartphone o sul tablet consentono di avere sempre a portata di mano la lista delle quote aggiornate e la possibilità di concludere le proprie puntate.

Caratterizzata da un’interfaccia semplice e intuitiva, nonché da un elevato grado di usabilità, l’app per le scommesse sportive proposta da SNAI si attesta come una di quelle maggiormente scaricate dagli store iOS e Android.

L’app, completamente gratuita, non permette solo di scommettere in modo pratico, veloce e sicuro,

ma rappresenta anche un’inesauribile fonte di interessanti informazioni sui campionati calcistici in corso e su quelli passati: grazie alla possibilità di accedere a dati, statistiche e pronostici, realizzare scommesse vincenti diventa alla portata di tutti.

Uno dei grandi vantaggi della scelta delle app sta nella rapidità con cui esse consentono di apprendere dati che vengono costantemente aggiornati. Questa funzione si rivela particolarmente utile nel corso delle scommesse live, una particolare modalità di gioco che prevede che la puntata venga realizzata durante lo svolgimento del match. Ovviamente, il perfetto tempismo e la possibilità di accedere rapidamente a dati corretti è fondamentale per avere successo in questo tipo di gioco e, dunque, le funzioni dell’applicazione si rivelano perfette. Recentemente, il noto gestore di scommesse SNAI, ha lanciato una seconda versione della sua app, allo scopo di offrire un maggior numero di servizi e di rendere l’accesso all’app più semplice per tutti.

La nuova applicazione è altamente innovativa, con un’interfaccia grafica migliorata in ogni suo aspetto, che favorisce l’accesso immediato a tutte le funzioni dell’app, così da poter consultare tutta l’offerta SNAI sul betting, le sezioni dedicate alle promo attive e alle promo per il mobile, con evidenziate le giocate più gettonate del momento. Va ricordato che l’offerta SNAI è fruibile senza limitazioni, incluse le combinazioni di sistemi di scommesse. L’app garantisce l’utilizzo veloce delle funzionalità interne, giacché è strutturata con menù semplici ed essenziali, percorsi agevolati e funzioni suddivise in gruppi.

L’elemento che rende questa applicazione originale e divertente è la funzione live streaming, introdotta dall’operatore con l’ultimo aggiornamento: in relazione alle scommesse live, oltre alla categoria dedicata, SNAI offre la possibilità di seguire i video di determinati eventi sportivi dallo schermo del dispositivo mobile in uso, con due tipologie di scoreboard a disposizione. In più, una nuova implementazione riguardante la funzione “fast bet”, consente agli utenti più assidui di confermare la scommessa effettuata con un rapido tocco, senza evitare sprechi di tempo.

Un altro aspetto nuovo e molto accattivante riguarda il Widget per Apple Watch, introdotto da SNAI per permettere agli amanti delle tecnologie Apple di usufruire dell’app per scommesse sportive.

Infine, in seguito all’aggiornamento, l’app SNAI Sport consente l’acquisizione dei documenti di identità mediante l’uso della fotocamera, ormai presente in qualsiasi dispositivo di ultima generazione. Come ultimo appunto, è molto importante ricordare che questo tipo di giochi può rappresentare uno svago del tutto inoffensivo, ma solo quando lo si approccia con il giusto senso della misura. In più, per tutelarsi contro qualsivoglia brutta sorpresa, è sempre opportuno rivolgersi solo a gestori autorizzati, in possesso della licenza AAMS e votati ad una politica improntata al rispetto e alla trasparenza nei confronti degli utenti.