Negli ultimi anni il recupero di linee e forme dal sapore vintage ha caratterizzato l’arredamento. Questa tendenza continua a trovare favore anche grazie a prodotti che riescono a combinare il gusto per il passato con le moderne comodità. Ne sono un esempio i divani di ispirazione fifties: un misto unico di storia e tecnologia.

Rigore e creatività

Il design degli anni ’50, fatto di rigore, ma anche di creatività, ha ispirato l’aspetto di questi divani: linee semplici e squadrate rese più accoglienti dal comfort delle sedute profonde, tipicamente moderne.

I materiali

L’innovazione sta tutta nei materiali usati: poliuretano espanso per le imbottiture indeformabili e tessuti d’avanguardia come il Novabuk ottenuto con una tecnica che permette di combinare microfibra e pelle in modo da ottenere un tessuto simile al nabuk , persino nell’odore, ma privo delle imperfezioni della trama che caratterizzano questo materiale, ignifugo, antimuffa, lavabile e resistente all’usura.

Un divano in stile fifties è l’ideale per dare carattere ed eleganza ad un salone senza essere troppo “invadente” o eccessivo.