Perdere peso richiede tempo e una dieta attenta e ben calibrata. Ma che fare se il problema della pancia gonfia è immediato? Esistono rimedi, facili da preparare in casa e completamente sani, che ci aiutano a sgonfiarci un po’.

Limone e menta

“L’indigestione è una delle cause più comuni del gonfiore. La menta migliora il flusso della bile per digerire i grassi, mentre il limone aggiunge sapore, in modo da non dover utilizzare dolcificanti che possono peggiorare il gonfiore.

Ingredienti

2 tazze di succo di limone
15 foglie di menta piperita

Come si preparano

Lasciare la menta piperita nel succo di limone in una vaschetta per il ghiaccio fino a quando risulta ben congelata. Aggiungere 3 cubetti ad ogni bicchiere di acqua almeno 3 volte al giorno, anche assieme ai pasti.”

Melograno anti-ritenzione

“Una dieta ricca di sale può portare pesantezza, perché porta il vostro corpo a trattenere l’acqua. Il succo di melograno contiene magnesio e potassio, che contrastano questo processo. Il tabasco contiene invece la capsaicina, che serve ad aumentare il flusso di urina e a liberare il corpo dal sale in eccesso. Questa bevanda aiuta anche a calmare gli effetti collaterali dell’alcol.

Ingredienti

1 tazza di succo di melograno a basso contenuto di zucchero
1 limone
1/8 di cucchiaino di salsa tabasco
1/2 tazza di Ginger Ale

Come si prepara

Mescolare assieme tutti gli ingredienti e… gustare.”

Frutti di bosco e gelato per la costipazione

“La costipazione è spesso colpevole del gonfiore. Se non si va al bagno ogni giorno, si potrebbe essere stitici e i frutti di bosco, ricchi di fibre, aiutano stimolando il movimento intestinale (così come la caffeina contenuta nel cioccolato). La difficoltà a digerire il lattosio è spesso causa del gonfiore addominale, quindi vi consigliamo di provare il latte di mandorla come sostituto.

Ingredienti

1 tazza di fragole
1 tazza di more
2 cucchiai di cioccolato fondente
1 tazza di latte di mandorle
1 tazza di ghiaccio

Come si prepara

Aggiungere tutti gli ingredienti in un frullatore, mixare e… servire.”

 

Fonte: Salute e Benessere