Antonio Diana, “Viviamo un’era in cui le persone vogliono sapere chi c’è dietro le aziende”


“La nostra è un’idea, ancorché una storia, e io credo che viviamo in un’era in cui le persone sono interessate ai servizi, ai prodotti, ma non si limitano più a conoscerne le caratteristiche e le differenze rispetto a quelle dei competitor. Vogliono capire cosa, e soprattutto chi, ci sia dietro. Ovvero, che storia ha percorso, quali siano i valori che condivide. In questo senso, le nostre caratteristiche ci hanno proiettato più velocemente in questa dimensione.”

D&D Holding è una compagnia di gestione delle partecipazioni e di coordinamento, sotto il profilo patrimoniale, finanziario e organizzativo, delle diverse società operative, che si basano sulla creazione di un nuovo modello industriale, fondato sui concetti di integrazione, responsabilità sociale, ambientale e valorizzazione delle risorse locali.

Passione, competenza, curiosità intellettuale, integrità e attenzione al mercato

sono i valori che ispirano un modo di essere ed identificano le persone impegnate in un gruppo di aziende che da oltre 30 anni coniuga con successo molteplici attività, nell’ambito della sostenibilità.

Insieme a GR Studio, abbiamo incontrato Antonio DianaPresidente ed Amministratore Delegato, col quale abbiamo ripercorso la genesi aziendale, quella del proprio percorso imprenditoriale, ma anche aspetti legati al management, alle difficoltà ed alle opportunità di fare impresa al Sud, con uno sguardo attento alla comunicazione di un settore molto delicato, da declinare sui social media in un contesto nel quale l’informazione diventa elemento centrale e strategico, trasformando le aziende in vere e proprie media company.

 

Precedente Brand Journalism e Istituti di Credito, il caso BPER Banca e una nuova Media Company
Successivo Andrea Chiavegato, "Peekabeat è lo step più recente della collaborazione tra AQuest e Microsoft Italia"

Nessun commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *